Shungite 2016-12-22T08:50:30+00:00

Shungite

Recenti ricerche dimostrano le sue straordinarie proprietà, tra cui quella di proteggere l’organismo dagli effetti nocivi delle radiazioni.

Shungite

SHUNGITE è una roccia formata più di due miliardi di anni fa in un’unica zona del nostra pianeta, la regione russa della Carelia nella zona del lago Onega nelle vicinanze del paese Shunga; circa un terzo del suo territorio è “appoggiato” su una base di SHUNGITE. La sua origine organica è costituita da resti di organismi procarioti unicellulari che si sono accumulati, mescolati a fanghi e limo fino a costruire strati di sedimenti.

Dall’antichità la popolazione della Carelia usava l’acqua di SHUNGITE per vari scopi terapeutici; all’inizio del 1700 lo Zar Pietro il Grande, conoscendone le proprietà antisettiche ed antimicrobiche, obbligava i suoi soldati a portare nella loro brocca d’acqua un pezzo di SHUNGITE; i nobili russi che dovevano recarsi all’estero per effettuare cure termali andavano in Francia o in Belgio, nella città di Spa e ciò necessitava di molto tempo e denaro. Grazie ad una legge dello Zar, nel 1719 fu costruito in Russia il primo centro termale dove lui si recò 4 volte per curarsi.

L’esistenza di molecole giganti di carbonio è stata ipotizzata nel 1970; nel 1997 è stato dato il premio Nobel per la chimica per la scoperta di una nuova forma di carbonio in laboratorio, definito fullereni (le molecole sferiche a forma di pallone di calcio) e solo successivamente è stato scoperto che la SHUNGITE è un minerale unico, formato da fullereni, che non ha alcuna analogia con altre rocce; quasi la metà della sua massa molecolare è costituita da carbonio, sappiamo che il carbonio è la base della vita sulla Terra. In funzione della sua particolare struttura la SHUNGITE possiede un certo numero di sorprendenti proprietà fisiche, chimiche e bioenergetiche.

Recenti ricerche dimostrano le sue straordinarie proprietà, tra cui quella di proteggere l’organismo dagli effetti nocivi delle radiazioni, spesso a nostra insaputa, derivanti dai telefoni cellulari, WIFI, computer, cordless, ed elettrodomestici; la SHUNGITE non interrompe il funzionamento delle apparecchiature, non arresta le onde pulsanti di un WIFI, ma ne trasforma le emanazioni nocive impedendo l’impatto nefasto sulla nostra salute; è sufficiente applicare delle piccole piastrine di SHUNGITE sulle apparecchiature e sui cellulari per proteggersi da tali radiazioni.

Recenti test clinici dimostrano che la SHUNGITE ha un forte effetto antibatterico, antivirale, antinfiammatorio, antistaminico, antidolorifico, cicatrizzante, epitelizzante, immunostimolante, è riconosciuto come uno dei più forti antiossidanti conosciuti.

La SHUNGITE contiene quasi tutti gli elementi chimici della tabella di Mendeleiev. La particolarità della SHUNGITE è quella di assorbire dall’organismo le sostanze dannose e rilasciare microelementi che mancano nell’organismo; in questo modo avviene il recupero del bilanciamento dei minerali presenti nel corpo; aiuta a curare tante malattie croniche e rinnova l’energia mancante.
L’effetto curativo della SHUNGITE consiste nel fatto che il complesso di microelementi che ne sono contenuti sono solubili.
Le soluzioni acquose dei fullereni naturali sono da considerarsi tra gli antiossidanti più potenti finora conosciuti.
I fullereni naturali non solo hanno la capacità di ridurre la concentrazione dei radicali liberi, come qualunque altro ossidante, ma la loro azione è più forte e di più lunga durata.

La molecola di un antiossidante classico funziona da neutralizzante nei confronti dei radicali liberi, i fullereni naturali invece agiscono come catalizzante, attirando i radicali liberi sulla loro superficie e determinando così la loro composizione molecolare e formando un composto neutro. L’acqua di SHUNGITE non ha effetti collaterali; è una bevanda purificante e rigenerizzante, aiuta a drenare le tossine.

Shungiteterapia

Il bagno minerale in acqua di SHUNGITE e la fangoterapia con la polvere di SHUNGITE possono essere molto utili per recuperare energia e benessere, alleviare la fatica e migliorare la circolazione; aiutano a conservare elasticità e tonicità della pelle, accelerando il processo rigenerativo della pelle e favoriscono la guarigione dell’acne giovanile, psoriasi, dermatiti.

L’applicazione di pasta di SHUNGITE aiuta le persone che hanno problemi di articolazione, artriti, artrosi, perché ha la capacità di aumentare la circolazione sanguigna ed è un vascodilatante per i capillari, diminuisce anche il gonfiore ed il dolore.

Utilizzando la SHUNGITE per purificare l’acqua, consente di migliorare notevolmente la qualità dell’acqua del rubinetto, migliorandone la composizione, la qualità fisica e microbica, migliorando il gusto ed è consigliabile per uso domestico, anche per preparare tisane di erbe, infusi e the. L’acqua di SHUNGITE ha la capacità di idratare i nostri tessuti e di penetrare profondamente nelle cellule; la soluzione di SHUNGITE può essere utilizzata quotidianamente come bevanda energetica

La SHUNGITE assorbe e neutralizza le sostanze chimiche nocive, come i residui dei pesticidi, fungicidi da terra e da acqua , ed aiuta a recuperare la fertilità del terreno. Aggiungendo dell’acqua di SHUNGITE in un vaso di fiori freschi, vi accorgerete che questi fiori dureranno più a lungo, appassendo meno rapidamente del solito.

Massaggio plantare con shungite

Il massaggio dei piedi con forma grezza di pietra agendo sulle zone riflesse della pianta del piede contribuisce a migliorare l’afflusso sanguigno verso gli organi ed i tessuti corrispondenti. Questo trattamento ha un effetto positivo in caso di malattie degenerative delle articolazioni, dolori lombo sacrali e sull’osteocondrosi.

Non ha controindicazioni.

Prenoti subito il suo trattamento

Promozioni in corso

Scopri tutte le promozioni